fbpx
Skip to main content

COME PREPARARE LA CASA AL FREDDO DELL’INVERNO!

27 Novembre 2023

L’inverno è alle porte! Nelle città ci sono già le luminarie natalizie, pronte a essere accese! Tra poco meno di un mese sarà Natale e ciò significa che l’inverno si sta avvicinando. E quindi?
Novembre è il mese per prepararsi al freddo, ormai non si può più rimandare! In questo articolo ti daremo qualche consiglio su quali lavori domestici fare per affrontare le giornate più frigide dell’anno in modo sereno.

Cose da fare:


• Lavori in terrazzo;
• Controllo di tetto e grondaie
• Manutenzione degli infissi;
• Controllo degli impianti;
• Pulizia del camino;
• Controllo dei termosifoni;


Ma vediamoli uno per uno nel dettaglio:


Lavori in terrazzo: è bene pensare di coprire tutto quello che può soffrire la morsa del freddo e del gelo e che potrebbe rovinarsi. Puoi pensare di portare le piante in casa o di coprirle con una piccola serra fai-da-te. Se invece hai la possibilità di fare un piccolo investimento e vuoi sfruttare il terrazzo anche durante l’inverno puoi pensare di chiuderlo con una veranda provvisoria e inserire un fungo riscaldante, in modo da godere dello spazio esterno anche quando fuori gela.

Attenzione ai rubinetti esterni! Il primo step per proteggere i rubinetti esterni dal gelo è chiudere l’acqua: un rubinetto inutilizzato rischia di gelarsi. Prima di chiudere l’acqua è però necessario far scaricare completamente il rubinetto, per far uscire l’acqua e far entrare l’aria permettere ai residui di acqua rimasti nel rubinetto di espandersi nel caso questa si ghiacci a causa del freddo. Ricordati anche di lasciare aperta la maniglia del rubinetto per fare in modo che i residui di acqua escano e che non si ghiaccino all’interno.

Controllo di tetto e grondaie: per questo è bene affidarsi a ditte specializzate, che hanno tutti gli strumenti del caso e che adottano misure di sicurezza adatte per salire sul tetto. È bene verificare che non ci siano punti di infiltrazione di acqua, o dei ristagni di acqua e se è necessaria della manutenzione approfondita. È inoltre opportuno controllare le grondaie e pulirle di modo che foglie e sporcizia non ostruiscano lo scolo di acqua.


Manutenzione degli infissi: isolati dall’esterno! Eh?! Sì, lascia il freddo alla porta e abbi cura degli infissi (nostri protettori durante l’inverno!). Controlla che le guarnizioni non siano usurate; sono la parte dell’infisso che si consuma più facilmente e velocemente, per cui è necessario spolverarle, sgrassarle e lubrificarle con prodotti appositi almeno una volta a stagione. E non scordare le parti meccaniche degli infissi, come cerniere e serrature. Sono fondamentali perché i serramenti si muovano in modo corretto, quindi non dimenticare di lubrificarle o cambiarle se sono usurate. Avere maniglie, serrature e cardini in ottimo stato significa che l’infisso chiude bene, e si vive in sicurezza e con un ottimo isolamento termico.

Controllo degli impianti: ogni anno, prima che arrivi l’inverno, ricorda di effettuare le operazioni di manutenzione ordinaria, pulizia filtri e controllo fumi! Sono controlli ordinari che ti assicurano di vivere in sicurezza. Per farli è necessario prenotare una prestazione di un tecnico professionista.

Pulizia del camino: quanto è bello accendere il camino e scaldarsi osservando il crepitio delle fiamme?! L’immagine fiabesca che vediamo in tutte le cartoline natalizie! Se hai la fortuna di avere un camino, ricordati di pulirlo per bene da eventuali residui dell’anno precedente o comunque dalla polvere e lo sporco che si saranno sicuramente depositati durante i mesi in cui è stato spento. La qualità dell’aria che respiriamo è importantissima. Non ce ne rendiamo conto, perché non vediamo l’aria che respiriamo, ma inalare polvere, cenere, fuliggine o altro, dà filo da torcere al nostro sistema respiratorio.

Controllo dei termosifoni: per lo stesso motivo, prima di accendere i termi, è essenziale eliminare la polvere che si è accumulata nei mesi, è anche importante aprire la valvola di sfiato per far uscire l’acqua sporca e scongiurare la formazione di eventuali bolle d’aria. Infine, è sempre bene riempire con un po’ di acqua un umidificatore da mettere vicino al nostro termosifone.

Hai già spuntato tutte queste voci e non temi l’arrivo dell’inverno? Complimenti!
Se invece ancora non hai fatto tutto, non preoccuparti, hai ancora tempo e se invece il tempo non riesci proprio a trovarlo, puoi sempre rivolgerti a YesWork App per i lavoretti per cui non serve il tecnico o l’azienda.

Come, non hai ancora scaricato YesWork App? Cos’aspetti, è pure gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 2 =

Scarica
Yeswork App!

Dimentica ricerche inutili e prezzi folli. Puoi reperire le persone migliori per risolvere un problema o trovare un lavoretto da sbrigare guadagnando.
Ora e vicino a te.

×